Certosa di Firenze


Tra fede e Cultura

Mi faccio lasciare dal collega sulla strada che porta alla Certosa di Firenze ,ogni volta che sono passato sotto sono stato sempre incuriosito dalla la sua predominanza prima di accedere a Firenze.

La Certosa è nata prima metà del XIV secolo per volontà di Niccolò Acciaiuoli (1310-1365), appartenente ad una delle famiglie di banchieri più ricche di Firenze. Vi hanno lavorato, tra gli altri, Andrea Orcagna, Giovanni della Robbia e fu soprattutto il rifugio di Jacopo Carucci, detto il Pontormo, in seguito alla peste che aveva colpito Firenze (1523). Durante il suo soggiorno, il Pontormo dipinse gli affreschi del Chiostro Grande, dedicati alla Passione di Cristo, ed oggi conservati nella pinacoteca di Palazzo Acciaiuoli che domina l’ingresso della Certosa.

Questo palazzo, iniziato nel 1356 e mai completato nel suo progetto ispirativo, costituisce la novità della Certosa del Galluzzo rispetto alle Certose nate, a quel tempo, in Europa. Fu denominato anche “Palazzo agli Studi” dal momento che l’Acciaiuoli, sensibile agli interessi culturali dell’incipiente umanesimo fiorentino, voleva accanto alla Certosa uno “studio” per studenti laici in teologia e filosofia.

Certosa di Firenze

Sono l”unico visitatore oggi fortuna per me mi godo tutto il tour entusiasmante ringrazio vivamente la persona che mi ha accompagnato e ha risposto a tutte le mie domande.

Iniziamo la visita con la parte confinante alla Certosa ora adibita a pinacoteca. Sala restaurata da poco prima era un ex magazzino.

La guida mi spiega tutta la storia dei Monaci Certosini e delle loro abitudini.

Sala comunicazione

A parte la bellezza di questa Certosa sua per la parte interna dai decori e dalle opere di intarsio di alcuni portoni il legno.Suggestivo il racconto di come vivevano i 18 monaci in questo convento nella più assoluto isolamento con il mondo esterno.

Affreschi

La Certosa dista dal centro 5 km raggiungibile sia con mezzi pubblici che anche a piedi

Le mie foto

il mio video

Pubblicato da Diario di Bordo

Amo viaggiare,fotografare,condivido tutti i posti che vado. Sono un local guides livello 9

2 pensieri riguardo “Certosa di Firenze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: