Barcellona

Natale 2002
Battesimo del volo per Andrea la compagnia è la volareweb partenza Roma FCO destinazione Barcellona Girona.barcellona_46
Non è tanto l’emozione per Andrea ma quanto la preoccupazione per Rita visto che a Fiumicino si sta abbattendo una tempesta la partenza turbolenta è una gioia per me e Andrea ,passate le nuvole il sole ci accompagna fino a Barcellona.
Atterriamo a Barcellona Girona il tempo è meraviglioso non sembra la vigilia di Natale prendiamo i nostri bagli e andiamo alla metropolitana che ci porterà proprio sotto il nostro Hotel Torre Catalunya vicino alla stazione Sants.
barcellona_22.jpg
Ci riposiamo un po’ visto che Andrea a poco piu’ di 2 anni e di camminare ne ha poco voglia,dopo la pausa decidiamo di farci un giro corto andiamo a vedere la famosa La Rambla la strada popolare di Barcellona non si respira molto l’aria di vigilia di Natale i negozi sono poco addobbati a festa.
Alla fine delle La Rambla ci troviamo di fronte all’acquario cosi decidiamo di visitarlo per la gioia di Andrea.
Torniamo in hotel e decidiamo di festeggiare la vigilia nella nostra camera.
Natale il nostro regalo è quello di svegliarci dentro una camera di un hotel e trovarci a Barcellona. Il tempo è meraviglioso e visto che Andrea a poca voglia di camminare decidiamo di prendere i Bus turistici che ci portano in giro per la città.

La cosa bella di questi bus turistici e che al prezzo di 12 euro puoi girare tutta la città e puoi fermarti in qualsiasi posto quanto ti pare visitare per esempio come noi la Sagrada Familia poi di nuovo sul bus per vedere la meravigliosa terrazza di Gaudì. alle 11 ci siamo sentiti anche la messa di natale in catalano nella meravigliosa chiesa di Sant’Eulalia patrona della città,situata all’interno del Barri Gòtic, nella città vecchia.
Festeggiamo il natele in un ristorante nel porto e ci degustiamo la favolosa paeia.
Dopo il pranzo ci facciamo un passeggiata lungo mare fa talmente caldo che alcuni turisti approfittano per farsi il bagno brrr sicuramente saranno stati dei tedeschi.
barcellona_30
La nostra tappa finisce il giorno di Santo Stefano dopo aver attraversato Barcellona a piedi Andrea Naturalmente sulle mie spalle mezza Barcellona poi metrò fino all’aeroporto per tornare a casa.

Annunci