Diario di bordo Dublino

Viaggio a Dublino.

Finalmente si avvera il sogno che avevo nel cassetto visitare Dublino.

Con l’occasione siamo andati a trovare nostra nipote che sta facendo l’Erasmus.

Partiamo da Roma Ciampino alle 11:20 con la compagnia Ryanair e puntuali atterriamo all’aeroporto internazionale di Dublino.

Usciti al Terminal 1 ci dirigiamo verso l’ufficio informazioni per acquistare la card che in tre giorni ci permette di visitare la città utilizzando tutti i mezzi pubblici di Dublino al costo di 19 euro.

La card si chiama Leap Visitor.

Per dirigerci verso il nostro hotel per posare le borse prendiamo il bus 747 che è subito fuori dal Terminal.

Il nostro Glashaus hotel si trova a 40 minuti dal centro di Dublino è raggiungibile con il tram linea Read la fermata è il capolinea.

Vi suamo dati appuntamento con nostra nipote al centro della città dove ci fa da guida turistica per le vie di Dublino.

Ci porta subito nel tempio del bere,The Temple Bar è quasi impossibile poter bere una birra dalla mole di persone che entrano qui dentro riesco a stento a fare qualche foto e ci facciamo una pinta da un’altra parte.

La nostra sosta e al Porthouse Center dove ci mettiamo d’accordo per l’itinerario del giorno successivo la visita a Howth.

11/05/2019

Ci alziamo di buon mattino vista l’ora in anticipo rispetto all’Italia.

Alle 07:00 locali siamo già nel tram per raggiungere nostra nipote.

Siamo in leggero anticipo quindi ne approfittiamo per vedere la zona medioevale della città iniziamo dalla Chiesa di Cristo.

Per poi proseguire con la Chiesa del patrono di Dublino St Patrick.

Nelle vicinanze troviamo il castello di Dublino.

Ci facciamo un giro nel cortile e giardino.

Ci troviamo all’appuntamento dove prendiamo il bus n31 che ci porta in questo fantastico paesaggio di pescatori.

Sentiamo nel porto di Howth per avere informazioni del posto.

Il villaggio è veramente un piccolo gioiello,ma il punto più incantevole è il faro.

Riprendiamo il bus dove ci porta al punto più alto del promontorio e poi seguiamo il percorso attraverso la segnaletica.

Quello che i nostri occhi vedono non potranno essere mai paragonati alle foto scattate.

La giornata è un connubio di colori sembra un dipinto il faro un quadro messo aĺla punta dello scoglio.

Ci facciano circa un ora di percorso immersi nella natura.

Dopo la camminata di ritorno ci ristoriamo da Bashoff Bros dove ci prendiamo degli ottimi cartocci di patate e pesce.

Dopo la sosta un po’ movimentata per i gabbiani che ci hanno quasi assalito torniamo a Dublino.

La nostra prossima tappa è il parco immenso di Phoenix dove per visitarlo è consigliabile le bici per la sua estensione.

Siamo riusciti anche a vedere i daini che si aggirano nel parco.

Esausti della camminata facciamo una sosta alla più antica distilleria di Dublino.

Jameson distilleria

Ci gustismo in tre una bevanda al whisky e cannella veramente delizioso.

Per concludere la la splendida giornata ceniamo al ristorante coreano Durkin Fhish.

12/05/2019

Visita esclusivamente al trinity college per ammirare la libreria più antica del mondo.

E ritorno all’aeroporto.

Annunci