Shinjuku


La più notevole area per lo svago del Giappone dove i grattacieli si innalzano a fianco dei più notevoli locali alla moda.

Primo itinerario del 2019 in Giappone e fine del nostro viaggio in questa meravigliosa terra.

1 Gennaio visita ad uno dei punti di riferimento di Tokyo Governo Metropolitano di Tokio con vista panoramica della città a 360 ad un’altezza di 220 metri.

Dopo essersi assicurati dell’apertura essendo primo giorno dell’anno presso il sito web www.metro.tokyo.jp

Ci siamo messi in coda di circa mezzora per raggiungere l’ascensore che ci porta al 45 piano al punto di osservazione.

La visita è gratuita.

Osservatorio metropolitano di Tokyo

Osservatorio metropolitano di Tokyo

Si vede bene anche il monte Fuji.

Dopo la visita dirigiamo alla stazione più grande del mondo shinjuku station è così immensa che si fa difficoltà solo a trovare l’ingresso.

shinjuku station

shinjuku station

Proseguono per il quartiere Golden-gai un luogo particolare tutti piccoli bar nati nei giorni caotici del dopo guerra.

Anche oggi sulle viuzze si affacciano molti piccoli locali in cui mangiare e bere se ne contano trecento tra vecchie osterie degli anni 50 rimaste immutate e nuovi bar trendy aperti dai giovani gestori.

Golden-gai

Golden-gai

A due passi il quartiere che non dorme mai Kabukicho uno dei luoghi di Tokyo del divertimento e più vivace di Shinjuku.

Di giorno si può ammirare presso Hotel Gracery Shinjuku il Godzilla che si affaccia nel quartiere.

Hotel Gracery Shinjuku il Godzilla

Hotel Gracery Shinjuku il Godzilla

Nella strada di ritorno tappa d’obbligo se si ha voglia di buoni donuts Mister Donut Shinjuku Yasukuni Street qui ci sono diverse scelte.

Mister Donut Shinjuku Yasukuni Street
Mister Donut Shinjuku Yasukuni Street

Ogni volta che siamo tornati in hotel abbiamo trovato un origamo diverso.

Se devo dovessi attribuire una qualità a questo popolo sarebbe “la creatività “.

Diario di bordo Tokyo
Diario di bordo Tokyo

NATALE A TOKYO

Annunci

ODAIBA


Completiamo la nostra visita all’Isola artificiale di Tokio per immortalare di notte il meraviglioso ponte Rainbow bridge.

Rainbow bridge.Tokyo
Rainbow bridge.Tokyo

Scesi presso la fermata Aomi della metro automatica linea Yurikamome si trova alla sinistra della fermata il centro commerciale Venus Fort.

L’apertura del centro commerciale è preceduta dal saluto da parte delle personale del centro.

La particolarità del centro commerciale è il suo soffitto a cielo stellato artificiale stile veneziano.

Venus Fort
Venus Fort

Il luogo perfetto per ammirarlo è l’area attorno alla statua della libertà nel parco Odaiba Kaihinkoen.

Da qui lo si può vedere internamente ammirando la Tokyo tower.

Nell’area ci sono diversi centri commerciali tra cui Aqua City Odaiba dove si possono acqiustare souvenir a 100 YEN nella catena Daiso.

Aqua City Odaiba Tokyo
Aqua City Odaiba Tokyo

Per aspettare l’accensione delle luci sul ponte facciamo una sosta allo Starbucks .

Starbucks Aqua City Odaiba Tokyo
Starbucks Aqua City Odaiba Tokyo

Mentre torniamo alla metropolitana per il viaggio di ritorno passiamo davanti la sede principale della Fuji TV realizzato dal famoso architetto Giapponese Kenzo con tanto di osservatorio panoramico a forma sferica.

Fuji TV Tokyo
Fuji TV Tokyo

Pubblicato in: Blog

Viaggio in Giappone


Quale città vedere in Giappone?

Osaka

Tokio.

Voli per il Giappone

Scelta la data e destinazione consiglio utilizzare la ricerca dei voli e prezzi con Google

Vi permette di visulaizzare compagnie e cisti, mantenendovi in cintinuo aggiornamento per quanto riguarda le tariffe.

Che periodo andare?

La primavera è il periodo più bello sotto l’aspetto climatico e della fioritura “Sakura

Osaka

Osaka

Anche la stagione invernale a il suo fascino in inverno Tokyo a Natale si riempe di luci.

Tokyo

Tokyo

Quale hotel scegliere in Giappone?

Prendete spunto dalle recensioni di Google Maps e Tripadvisor.

Io ho scelto entrambi per comodità logistiche.

Ad Osaka ho scelto Hotel Elserine si trova a pochi metri dalla stazione.

A Tokyo ho sceltoThoshi Center hotel

Che è poco distante dalla zona centrale ma ben servito.

Cosa mangiare in Giappone?

In Giappone si puo mangiare a tuttr le ore e per tutti i palati cucine internazionali.

La cosa bella che ogni cibo è esposto fuori da ogni ristorante.

Può scegliere quello che vuoi mangiare basta indicare il piatto di plastica rappresentativo.

Piatti di plastica con cibo esposti

Piatti di plastica con cibo esposti

Come muoversi in Giappone?

I trasporti in Giappone sono cari le metropolitane di entrambi le città collegano dagli aeroporti al centro città io ho utilizzato sempre Google Maps che mi da anche la fascia di spesa a secondo dei mezzi e tempo che uno vuole utilizzare.

Ad ogni fermata della metro si può ascoltare una melodia diversa.

Metro Tokyo

Metro Tokyo

Olimpiadi Giappone 2020

Tokio si sta preparando per le olimpiadi già visibili tutti i nuovi stadi che ospiteranno le Olimpiade 2020 inizieranno venerdì 24 luglio e termineranno domenica 9 agosto.Mascotte Tokyo 2020Mascotte Tokyo 2020

Allora che aspettate?

Consultate il mio diario.

Il mio diario di Tokio

Marunouchi


L’area davanti alla stazione di Tokyo.

Uno dei nodi ferroviari più grande del Giappone.

Dal nostro hotel ci dirigiamo verso il Palazzo Imperiale.

Percorriamo le mura del parco fino all’ingresso principale dove si trova il ponte Nijuashi.

ponte Nijuashi
ponte Nijuashi

Il castello di Edo, ordinariamente residenza della famiglia Tokugawa, divenne il palazzo Imperiale dopo che l’imperatore si fu trasferito da Tokyo a Kioto,

Attualmente la residenza non è visitabile.

castello di Edo
castello di Edo

Di fronte al castello la stazione la stazione di Tokyo dove parte il treno più veloce al mondo lo Shinkansen

L’edificio completato nel 1914 è diventato patrimonio dell’umanità è costruito in stile rinascimentale con l’utilizzo di mattoni rossi.

Stazione di Tokio
Stazione di Tokio

Dalla stazione ci sono i sottopassaggi per il centro commerciale Kitte che è un complesso gestito dalle poste Giapponesi. Ospita negozi in cui si possono conoscere l’artigianato giapponese.

Kitte
Kitte

Antistante al centro commerciale 2 giganteschi palazzi Marunouchi ognuna con circa 140 e ristoranti.

Palazzo Marunouchi
Palazzo Marunouchi

Usciti da uno dei due palazzi attraversiamo Marunouchi Nakadori

La strada delle grandi firme che collega la stazione di Otemaki a quella di Yurakucho.

Marunouchi Nakadori
Marunouchi Nakadori

Proseguono per il complesso Tokyo Internetional Forum un gigantesca struttura che include 34 sale adibite a conferenza.

Tokyo Internetional Forum
Tokyo Internetional Forum

Nella strada di ritorno a due passi dal nostro hotel troviamo nascosto tra i palazzi un Tempio per gli animali .

Tempio per Animali
Tempio per Animali

SESTO GIORNO A TOKYO

QUARTO GIORNO A TOKYO

UENO E ASAKUSA


Giornata nella verde lussureggiante Tokyo dove sorgono numerosi edifici storici e musei. Un luogo rilassante in cui permane l’atmosfera della vecchia città.

Dal nostro hotel prendiamo la linea G e scendiamo direttamente a Ueno-okachimachi station ingresso del parco.

Parco di Ueno
Parco di Ueno

Diventato il parco pubblico del Giappone nel 1973 e celebre per la sua ammirata fioritura dei ciliegi.

All’interno del parco si trovano lo Zoo e l’istituto nazionale sulle proprietà culturali di Tokio.

l'istituto nazionale sulle proprietà culturali di Tokio
l’istituto nazionale sulle proprietà culturali di Tokio

Ci facciamo un giro al Tempio scintoista Toshogu dove possiamo ammirare da vicino una Pagoda di 5 Piani.

Pagoda Ueno
Pagoda Ueno

Ci facciamo a piedi fino al quartiere Asakusa senza volerlo ci troviamo nella strada Kappabashi Dogugai un’area commerciale che vanta più di 100 anni di storia. Questa via lunga quasi un km ospita oltre 170 negozi di ogni genere Giapponese consiglio questo posto per i souvenir.

Kappabashi Dogugai
Kappabashi Dogugai

Arriviamo al tempio Sensoji il più antico di Tokio si pensa sia stato costruito 628. È noto per il suo portale principale il Kamimari-mon da cui pende una lanterna gigantesca.

Oggi giornata di festa si possono vedere molti giapponesi vestiti con il tradizionale kimono.

tempio Sensoji
tempio Sensoji

Di fronte al Tempio si può passeggiare nell’affollatissima strada commerciale Nakamise che risale al periodo Edo.

strada commerciale  Nakamise
strada commerciale Nakamise

Pausa pranzo presso il centro commerciale Ekimise

Usciti dal centro commerciale mi faccio una birra al 22 piano sede della birra Asaki dove si gode di una veduta mozzafiato.

Veduta dal palazzo Asaki
Veduta dal palazzo Asaki
Palazzo Asaki
Palazzo Asaki


QUINTO GIORNO A TOKYO

TERZO GIORNO A TOKYO 

Incrocio di vite


Oggi prendiamo in considerazione il 2

Giorno a Tokio del blog di Marco Togni

Ecco il nostro itinerario:

Mappa di Tokyo secondo giorno

Mappa di Tokyo secondo giorno

Percorriamo dal nostro hotel fino alla stazione di Subuya circa 4 km a piedi per vedere la statua del cane di hackico il cane che rimase per 14 anni in attesa del suo padrone davanti la stazione.

Hachiko

Hachiko

Alle spalle della statua “l’incrocio di vite” il più grande attraversamento pedonale del mondo.

incrocio più grande del mondo
incrocio più grande del mondo

Center Gai

Center Gai

Percorriamo una delle via piu frequentate nelle vicinanze stazione Center Gai

Ci facciamo un giro su Centro commerciale preferito di Marco Togni TOKYU HANDS dove si trova vemente di tutto di ogni categoria.

Facciamo una pausa presso il forno pasticceria

BOUL’ ANGE 渋谷店
BOUL’ ANGE 渋谷店

Dopo il nostro spuntino continuiamo il percorso nella via delle grandi firme di moda e non solo Omoseando dove visitiamo lo store Gispponese Oriental Bazar ci dirigiamo verso il mercato di Nakamise Dori dove si possono acquistare souvenir la vis più frequentata di Tokio.

Nakamise Dori
Nakamise Dori

Riusciti a fare tutta la via di fronte c’è l’ingresso del parco dove ospita il tempio Sensoji .

tempio Sensoji
tempio Sensoji

Nella strada del ritorno passiamo davanti al palazzo Imperiale State Guest House che non è visitabile noi scattiamo le foto dal cancello.

State Guest House
State Guest House

QUARTO GIORNO A TOKYO

SECONDO GIORNO A TOKIO

Pokemon day


27/12/2018 giornata dedicata al Pokemon mega store,il negozio più grande del mondo di Pokemon

Pokemon day

Pokemon day

Dal nostro albergo prendiamo la metro Y direzione Ikebukuro e usciamo ad Higaishi-Ikebukuro.

piantina metrò Tokio

piantina metrò Tokio

Il pokemon mega center si trova a 400 metri dall’uscita del metrò,all’interno di un centro commerciale.

Abbiamo trovato più turisti in questo negozio che in giro per Tokyo.

Pikachu e charizard

Pikachu e charizard

Dopo aver fatto gli acquisti continuiamo il tour dei cartoni Giapponesi e andiamo a vedere la statua gigantesca di Gundam.

Prendiamo la stessa linea Y fino all’uscita Toyosu.

Odaiba è la zona dove si trova la statua gigantesca di Gundam.

Gundam statua
Gundam statua

Oltre alla statua gigantesca il luogo è conosciuto sia per la grandissima ruota panoramica che per l’autosalone della Toyota dove si possono trovare tutte le auto di nuova generazione.

Palette Town
Palette Town

Sempre nella zona si trova il centro commerciale “Venus Fourt” e la nave Kaiwo Maru copia originale della nostra Amerigo Vespucci.

Kaiwo Maru
Kaiwo Maru

Odaiba è il collegamento fra l’area costiera di recente sviluppo e il cuore della città.

Il luogo preferito dai Giapponesi per arrivare a Odaiba è “Rainbow bridge” .

Rainbow bridge Tokyo
Rainbow bridge Tokyo

TERZO GIORNO A TOKYO

PRIMO GIORNO A TOKYO

Santo Stefano a Tokyo


Dopo il Natale passato con la Swiss e i cenoni al vassoio,atterriamo a Tokyo Narita.

Facciamo immediatamente il cambio Euro YEN

500 in 60.705 tassa 121.41 YEN.

Passati i controlli ci dirigiamo ad acquistare i biglietti del treno per il centro di Tokyo.

Ci sono diverse opzioni di collegamento treni bus ecc ,la maggior parte delle persone compra la JR la carta che permette di viaggiare gratuitamente per tutto il Giappone al costo di circa 500 euro.

Noi prendiamo la Narita Skyaccess tipo Roma Fiumicino allo stesso prezzo 1200 YEN circa 8 Euro

Narita Skyaccess

Narita Skyaccess

Arriviamo alla stazione di Oshiage dove abbiamo il collegamento con la linea Z che ci porta alla stazione Nagatacho che dista 400 metri dal nostro hotel Toschi Center.

La nostra camera è disponibile alle 14:00 ,distrutti dalla giornata di viaggio ci facciamo un giretto nelle vicinanze al Garden Terrace Kioicho

Tokyo Garden Terrace Kioicho

Tokyo Garden Terrace Kioicho

A Tokio regna un eterno silenzio le macchine la maggior parte è elettrica solo i semafori emettono la musica ogni incrocio una melodia diversa un’altra pianeta rispetto a noi.

Andiamo verso il parco Palazzo imperiale di Tokyo ma lo troviamo chiuso apre solo il 23 dicembre e il 2 gennaio.

Palazzo imperiale di TokyoPalazzo imperiale di Tokyo

Torniamo al nostro hotel per fare il check in ci viene data una tripla al 22 piano dove si gode di una vista panoramica a 360 dove di notte si possono vedere tutte le luci della città.

Tokio sopra il Toshi CenterTokio sopra il Toshi Center

Ci è venuta fame è qui è pieno di super market noi prendiamo una serie di ravioletti che poi riscaldano all’interno dello stesso market.

Approfittiamo delle luci della città per un piccolo tour , sembra un video game Sanno Park Tower

Sanno Park Tower
Sanno Park Tower


SECONDO GIORNO A TOKYO

Diario di bordo Natale in Giappone


Partiamo proprio il giorno di Natale alle ore 09:40 abbiamo il nostro volo per il Giappone destinazione Tokio.

Il nostro vettore è la swiss con scalo a Zurigo.

20181225_090900

Puntuale come un orologio svizzero partiamo da Roma Fiumicino e arriviamo con la stessa puntualità a Zurigo.

Il tempo di transito e appena sufficiente per raggiungere il terminal E comprensivi di controllo di sicurezza ci si impegnano 40 min.

20181225_120748.jpg

Come un secondo spacca il minuto alle 1230 abbiamo il nostro imbarco su un Airbus A340-300 un po vecchiotto per un volo transa oceanico con monitor vecchio tipo lcd no touch screen.

Godiamoci il nostro Natale in Volo.

NATALE A TOKIO 2018 

PRIMO GIORNO A TOKYO