Pubblicato in: Viaggi

Fare il bagno al mare a novembre


Si può fare il bagno a novembre in Italia?

Certo che si,con le temperature come quelle di ieri e la giornata estiva perchè non approfittare per un tuffo fuori stagione.

Il nostro obbiettivo non era fare il bagno ma una passeggiata fuori porta da Roma.

Il  primo luogo è Terracina che dista 114 km da Roma un’ora e  mezza di macchina, prima tappa obbligatoria è la pasticceria ilvana food sas piazza della Repubblica 22

img_20161030_1001181
ilvana pasticceria

Seconda tappa il tempio di Giove Anxur  dove si gode di una vista veramente fantastica.

img_20161030_1052191
Vista dal tempio di Giove Anxur

Dopo la visita  al tempio scendiamo al centro della città di Terracina medioevale dove visitiamo il Duomo  cattedrale di San Cesareo 1074.

Visibili gli scavi dell’antico Foro Emiliano dove ai lati del foro sorgono edifici Romani.

img_20161030_1110431
Foro Emiliano

Riprendiamo la macchina 20 minuti 19 km per visitare il secondo luogo Sperlonga uno dei borghi piu’ belli d’Italia è una giornata fantastica sembra estate la gente si fa il bagno al mare il 30 ottobre 2016.

La città è un incanto è veramente una piccola capri viuzze scorci che aprono la finestra al mare azzurro del cielo che si mescola con il mare.

Ci prende la voglia anche a noi di fare il bagno ma ci rassegniamo e ci facciamo il nostro pic-nic di fronte a tanta meraviglia.img_20161030_1236181

Annunci
Pubblicato in: Viaggi

Il mio open power con Enel


Lavoro e viaggio a volte sono un connubio sono  come un buon bicchiere di lambrusco con una bella tagliata di carne.img_20161020_144333_burst001_cover

Lambrusco Dell’Emilia

Lavoro in Enel da tre anni mi occupo di SEO search ottimizzazion Engine siamo stati ospiti da una delle  più grandi agenzie di Search Marcheting più grande d’Italia  Webranking per un corso SEO. La città dove si trova l’agenzia è  Correggio un piccolo centro della pianura padana  dove si può circolare tranquillamente in bicicletta anche al lavoro città natale di Ligabue .

img_20160921_140813-effects
Correggio

Per la pausa pranzo siamo andati  presso il  Ristorante Cognento potete vedere anche la recensione su TripAdvisor.

Diciamo che quando si va per lavoro  non si ha mai tempo per poter dire ho visto la città dove sono stato per lavoro.

Di solito sacrifico le prime ore del mattino per vedere la città che mi ha ospitato non volevo perdere questa opportunità alle 6:30 sveglia e pronti  per vedere Reggio Emilia.

Il nostro albergo Mercure era a due passi dal centro  come primo luogo incontro il teatro Municipale 

Teatro Municipale

Intitolato all’illustre attore Romolo Valli.

E venerdì mattina e c’è il mercato non ho piena visibilità della bellezza della piazza proseguo per il Duomo la luce dell’alba e ancora poca ma la bellezza della facciata  è di una rilevante bellezza.

Duomo

Sono contento che la nostra azienda Enel stia puntano sulla nuova era digitale aprendosi OpenPower come testimoniania Mirko Pallera nel loro blog nijamarcketing. Ninja la top 10 sui blog Marketing  e Comunicazione.

La  città Reggio Emilia è raggiungibile attraverso Stazione AV Mediopadana  caratteristica per la sua architettura moderna creazione ingegnere ed architetto spagnolo Santiago Calatrava

img_20160921_173747
Stazione Reggio Emilia AV

https://www.instagram.com/diariodibordo/

Pubblicato in: Viaggi

Mercato centrale di Roma


Il mercato  centrale si trova al numero 64 di via Giolitti si può entrare dalla stazione si raggiunge anche internamente attraversando la Coin.

Non é una meta solo per i viaggiatori che transitano alla stazione Termini ma è un luogo diverso dal solito.

 


Al centro del mercato la maestoso cappa Mazzoniana opera dell’architetto Angelo Mazzoni. 

Un posto simpatico per fare la spesa e per una pausa pranzo.